• 15 Settembre 2014, 03:59:12 am
  • Benvenuto, Visitatore
Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

C.Strasburgo, siti responsabili commenti. Legittimo multare chi non censura offese anonime
(ANSA) Multare un sito d'informazione per non aver censurato i commenti offensivi anonimi postati dai lettori è "giustificato e non viola la libertà d'espressione".

L'ha stabilito la Corte europea dei diritti umani in una sentenza con cui ha assolto l'Estonia per aver multato uno dei più grandi portali d'informazione del Paese. Aveva pubblicato un articolo sulle scelte controverse operate da una compagnia di navigazione, cui i lettori avevano risposto con commenti ritenuti estremamente diffamatori.

Autore Topic: Parlare nel sonno.. in lingue straniere  (Letto 4625 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

XelfoX

  • Microrganismo
  • *
  • Nibiruano/a 0
  • Offline Offline
  • Post: 48
Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« il: 09 Settembre 2008, 18:55:34 pm »

Salve a tutti,

visto che oggi ho fatto il mio primo intervento in un'altra discussione mi lancio e apro una discussione tutta mia :D

vi è mai capitato di parlare nel sonno in lingue sconosciute?

a me è capitato che parenti mi abbiano sentito parlare nel sonno in lingue a loro detta "antiche" lingue "strane", c'è chi ha anche detto che sembrava aramaico... (cavolata perchè mica lo conoscono l'aramaico :P) la cosa ancora più strana che parlando con una zia, ho saputo che anche a mia nonna succedeva la stessa cosa...

sinceramente io non mi sono mai accorto di niente, cmq è una cosa che avveniva molto più spesso quando ero ragazzino, adesso qualche volta capita ma molto più di rado...

Ah, poi non so se può centrare, ma vi racconto anche sta roba :D

Ero ragazzino, potevo avere 6 anni, ero appena andato a letto e nel corridoio sentivo i passi di mio padre che andava a chiudere le altre porte della casa, ad un certo punto vedo fuoriuscire dalla coperta una mano che mi stringe la gola quasi a soffocarmi, cerco di liberarmi, di urlare ma la voce non esce tanto forte è la morsa al collo, e alla fine puff la mano scompare, ma la cosa veramente strana in tutto questo è che non ricordo il passaggio tra il sonno e la veglia...mi spiego meglio, certamente sarà stato un incubo, ma ciò che succedeva nella realtà, cioè mio padre nel corridoio che cammina e ciò che avveniva nella mia stanza non hanno mai subito un interruzione temporale, appena sparita la mano mi sono alzato dal letto spaventato e sono andato da mio padre...

da allora non è più successo nulla di simile... però vi assicuro che fu una cosa spaventosa...


XelfoX

Connesso

Devil82

  • Rettile
  • ****
  • Nibiruano/a 0
  • Offline Offline
  • Post: 357
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #1 il: 10 Settembre 2008, 01:38:03 am »

Forse in un altra vita ti e' successo qualcosa di simile, non ti prendo in giro!!!!!!!! Sono stati studiati vari casi da alcuni esperti con persone che avevano avuto questi tipi di incubi e sembra che la causa sia dovuta a degli episodi di una vita passata.
Connesso

Autopilota

  • Anfibio
  • ***
  • Nibiruano/a 0
  • Offline Offline
  • Post: 127
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #2 il: 10 Settembre 2008, 04:56:29 am »

XelfoX ha espresso, nel pieno possesso delle sue facoltà mentali, la seguente opinione:
Citazione
Salve a tutti,

visto che oggi ho fatto il mio primo intervento in un'altra discussione mi lancio e apro una discussione tutta mia :D

vi è mai capitato di parlare nel sonno in lingue sconosciute?

a me è capitato che parenti mi abbiano sentito parlare nel sonno in lingue a loro detta "antiche" lingue "strane", c'è chi ha anche detto che sembrava aramaico... (cavolata perchè mica lo conoscono l'aramaico :P) la cosa ancora più strana che parlando con una zia, ho saputo che anche a mia nonna succedeva la stessa cosa...

sinceramente io non mi sono mai accorto di niente, cmq è una cosa che avveniva molto più spesso quando ero ragazzino, adesso qualche volta capita ma molto più di rado...

Ah, poi non so se può centrare, ma vi racconto anche sta roba :D

Ero ragazzino, potevo avere 6 anni, ero appena andato a letto e nel corridoio sentivo i passi di mio padre che andava a chiudere le altre porte della casa, ad un certo punto vedo fuoriuscire dalla coperta una mano che mi stringe la gola quasi a soffocarmi, cerco di liberarmi, di urlare ma la voce non esce tanto forte è la morsa al collo, e alla fine puff la mano scompare, ma la cosa veramente strana in tutto questo è che non ricordo il passaggio tra il sonno e la veglia...mi spiego meglio, certamente sarà stato un incubo, ma ciò che succedeva nella realtà, cioè mio padre nel corridoio che cammina e ciò che avveniva nella mia stanza non hanno mai subito un interruzione temporale, appena sparita la mano mi sono alzato dal letto spaventato e sono andato da mio padre...

da allora non è più successo nulla di simile... però vi assicuro che fu una cosa spaventosa...


XelfoX


Potrebbe essere stato il tuo inconscio. Hai mai sentio parlare di Regressione oppure di Regressione Ipnotica o Ipnosi regressiva ?
Connesso

Vampire

  • Anfibio
  • ***
  • Nibiruano/a 0
  • Offline Offline
  • Post: 234
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #3 il: 10 Settembre 2008, 05:22:55 am »

a volte mi è capitato di sognare una cosa simile... (credo era un sogno ma non lo so).
C'era una presenza al fianco del mio letto che mi parlava. Solo che io non capivo una mazza. E la cosa buffa è che ne sentivo anche la presenza fisica come se fosse lì.
Connesso

Autopilota

  • Anfibio
  • ***
  • Nibiruano/a 0
  • Offline Offline
  • Post: 127
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #4 il: 10 Settembre 2008, 05:50:04 am »

E' una cosa un pò complicata allora...Potrebbe essere frutto della fantasia....oppure no.
Connesso

z_zed

  • Visitatore
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #5 il: 10 Settembre 2008, 11:21:53 am »

La mia personale spiegazione, potrebbe essere che semplicemente borbotti nel sonno parole incomprensibili, e sembra quindi una lingua straniera.
Comunque per toglierti il dubbio, tieni un piccolo registratore vicino al letto, la prossima volta che ti sentono gli chiedi di registrare il tutto e poi puoi fare sentire il nastro a qualche esperto per vedere se davvero si tratta di un idioma reale (cosa che dubito fortemente).


In ogni caso, credo che nel momento del "dormi-veglia" sia normale che alcuni sensi siano già "risvegliati" (tipo l'udire i passi reali nella stanza) ma il cervello non sia ancora "completamente sveglio".
Credo che sia un momento speciale, quasi magico oserei direi.
E' capitato anche me di svegliarmi (ma non completamente) per il temporale e sentire molto bene i tuoni e la pioggia e poi vedere come una foto, non è stato un sogno...ma qualche cosa di diverso...non mi stupisce affatto quindi la tua sensazione di avere avuto la mano intorno alla gola!

Xelfox, non ti riordi se poi nei giorni successivi ti è accaduto qualche cosa o hai visto qualche cosa che ti ha richiamato alla mente (anche in modo indiretto) quel "sogno" che avevi fatto???

sono convinto che soprattutto nel momento del "dormi-veglia" possano avvenire "comunicazioni" particolari, lo dico per esperienza personale...tutta soggezione? si, potrebbe essere, ma poi se quando ci si risveglia, e nei giorni successivi accadono cose che ti confermano quello che hai sognato...certo potrebbero essere coincidenze, ma io non credo nella teoria del caos o nella teoria del caso...


interessante che "caos" e "caso" siano due termini così simili, non credete? hehe
Connesso

Maia

  • Indaco
  • ******
  • Nibiruano/a 4
  • Offline Offline
  • Post: 3531
  • Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #6 il: 10 Settembre 2008, 11:43:26 am »

Citazione


Ero ragazzino, potevo avere 6 anni, ero appena andato a letto e nel corridoio sentivo i passi di mio padre che andava a chiudere le altre porte della casa, ad un certo punto vedo fuoriuscire dalla coperta una mano che mi stringe la gola quasi a soffocarmi, cerco di liberarmi, di urlare ma la voce non esce tanto forte è la morsa al collo, e alla fine puff la mano scompare, ma la cosa veramente strana in tutto questo è che non ricordo il passaggio tra il sonno e la veglia...mi spiego meglio, certamente sarà stato un incubo, ma ciò che succedeva nella realtà, cioè mio padre nel corridoio che cammina e ciò che avveniva nella mia stanza non hanno mai subito un interruzione temporale, appena sparita la mano mi sono alzato dal letto spaventato e sono andato da mio padre...

da allora non è più successo nulla di simile... però vi assicuro che fu una cosa spaventosa...

Per caso hai avuto dei segni nella gola o ti ha fatto male anche dopo un po'?
Questo confermerebbe che è una cosa avvenuta realmente.
In caso contrario una mano che ti ha strinto così forte e non ti ha lasciato nemmeno il più piccolo segno è davvero strano...

:)
Connesso
ma chi una volta
da calde, amate labbra
bevve il soffio della vita,
cui sciolse un ardore sacro
in onde di brividi il cuore,
chi aprì gli occhi
per misurare l'insondabile
profondità del cielo,
mangerà del suo corpo
e berrà del suo sangue
per sempre.

Novalis

Sybilla

  • Rettile
  • ****
  • Nibiruano/a 0
  • Offline Offline
  • Post: 284
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #7 il: 13 Settembre 2008, 10:25:15 am »

una mano che gira da sola per casa esiste solo nella famiglia addams! :-)

scherzi a parte ci sono incubi che sembrano talmente reali... ma sono incubi, appunto. E poi se sono legati all'infanzia, sai, le paure dei bambini sono talmente tante. Anche la fantasia dei bambini talvolta è gigantesca. Si inventano personaggi che non esistono, compagni di giochi, e, talvolta, vedono anhce le madonne apparire!

Io approfondirei con l'aiuto di uno psicanalista, giusto per curiosità. Ma se gli incubi sono scomparsi nel tempo non mi preoccuperei così tanto.

riguardo alle lingue, qualsiasi lingua che non si conosce può apparire come strana e di lontane origini. I borbottii nel sonno sono spesso sconnessi e sono frammenti di chissà cosa, ma da qui a dire che è aramaico...!

registrati, dice bene l'amico. Poi, se facendo andare a ritroso il nastro, venisse fuori qualcosa di profetico, ne potremmo riparlare! :-)
Connesso

Erebus

  • Mammifero
  • *****
  • Nibiruano/a 1
  • Offline Offline
  • Post: 661
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #8 il: 13 Settembre 2008, 10:34:22 am »

Ovviamente la discussione resta aperta, per quanti vogliano prenderne parte e continuare a trattarla.

Erebus
Connesso
\\\"ciò che io fui, tu sei;
 ciò che io sono, tu sarai\\\"

Erebus

ighim

  • Anfibio
  • ***
  • Nibiruano/a 0
  • Offline Offline
  • Post: 112
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #9 il: 17 Ottobre 2008, 12:10:54 pm »

Sono d'accordo con te!!  credo che il "dormiveglia" sia un momento particolare,e per certi versi magico, e mi succede spesso di avere delle sensazioni estremamente reali.a volte mi vengono dettati numeri, e date, che non conosco. a volte frasi che subito dopo mi segno.
la cosa per me e abbastanza naturale, e sono molto rilassata al riguardo perche  comunque aparentemente "è sogno", il mio equilibrio non viene messo discussione !!!
la mia vita onirica comunque è molto intensa, e sono molto interessata a scoprire di più al riguardo!!!
Ighim
Connesso
Te espero, en la esperanza de cielos abiertos, en el pan de trigos azules, en la risa de niños pequeños, en los arrullos de una canciòn de cuna... 1975

alchimista

  • Microrganismo
  • *
  • Nibiruano/a 0
  • Offline Offline
  • Post: 14
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #10 il: 17 Ottobre 2008, 14:16:40 pm »

Sul parlare le lingue straniere nel sonno sono anch'io del parere che possano essere borbottii scambiati per parole, in alternativa si potrebbe pensare ad un fenomeno per cui, come nei bambini da svegli, si inventa una lingua apparente non sconosciuta.
Sulla mano, poteva benissimo essere un sogno: qualche giorno fa ho sognato che uno correva verso il mio letto e mi sono alzato dal letto senza accorgermi di passare dal sonno alla veglia in quanto il mio sogno era ambientato nella mia camera da letto.

Sono anche convinto, però, che nulla è impossibile.;)
Connesso
\\\"La chiave di tutte le scienze è senza dubbio il punto di domanda \\\"Honoré de Balzac\\\"\\\"

Tenebraum

  • Microrganismo
  • *
  • Nibiruano/a 0
  • Offline Offline
  • Post: 1
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #11 il: 19 Ottobre 2008, 23:41:40 pm »

solo i posseduti dal diavolo  (Jinn)  parlano lingue antike !
Connesso

LuisCifer

  • Microrganismo
  • *
  • Nibiruano/a 0
  • Offline Offline
  • Post: 27
  • portatore di luce.....
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #12 il: 10 Gennaio 2014, 11:57:37 am »

Questa notte ho parlato per almeno 20 minuti in una lingua araba, ovviamente non conosco l'arabo.........
Connesso

JENA

  • Extraterrestre
  • *******
  • Nibiruano/a 66
  • Offline Offline
  • Post: 8148
  • Se finisci al tappeto rialzati piu' forte di prima
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #13 il: 10 Gennaio 2014, 12:03:14 pm »

Io so che chi parla nel sonno, in lingue straniere non conosciute dal soggetto, e' "posseduto" dagli spiriti maligni.
Connesso
... Benvenuti nel regno della razza umana...

Ægir

  • Indaco
  • ******
  • Nibiruano/a 104
  • Offline Offline
  • Post: 4041
  • Un uomo che è un Uomo deve credere in qualcosa
Re:Parlare nel sonno.. in lingue straniere
« Risposta #14 il: 10 Gennaio 2014, 12:03:37 pm »

 :uhm:
come fai a sapere che parlavi correttamente l'arabo se non lo conosci?
Connesso